Cerca nel blog

sabato 11 marzo 2017

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
8 MARZO 2017


Amato Popolo Mio:

QUANTO AMO CIASCUNO DI VOI!

In questo momento andate in cerca di aggettivi per esprimere quello che Io Sono… Ma basta una sola parola per esprimere quello che Sono: AMORE!

SE COMPRENDESTE E VIVESTE NEL MIO AMORE, in voi sgorgherebbero come da una sorgente: la carità, la speranza, la fede, l’affidamento, la comprensione e la vostra coscienza vi porterebbe a non sprecare il momento in questioni fugaci, che non fanno bene all’anima.

IO AMO TUTTI GLI UOMINI E DIVENTO UNA COSA SOLA CON CIASCUNO DI VOI…

Sono gli uomini che hanno creato le divisioni, che non si amano: "Come infatti il corpo è uno, ma ha molte membra, e tutte le membra di quell'unico corpo, pur essendo molte, formano un solo corpo, così è anche Cristo.”(1 Cor 12, 12).

Io vengo a svegliarvi, vengo per l’uomo che si è rinnovato, per l’uomo consapevole, PER L’UOMO CHE AMA CON AMORE DIVINO.  

Io vi amo, e voi cosa amate? Come Mi amate? Quando Mi amate?

Il vostro cuore sta dove sono i vostri interessi e gli uomini sono distanti dagli interessi della Mia Casa.

IL VOSTRO CUORE È SATURATO DA COSE MATERIALI, IL VOSTRO CUORE ED I VOSTRI OBIETTIVI SONO DIRETTI AD UNA PROPRIETÀ, ALL’ULTIMA TECNOLOGIA, ALL’ESSERE FAMOSI, ALL’ESSERE RICONOSCIUTI, AL RICEVERE OMAGGI, AGLI ONORI, AL FARSI CONOSCERE, ALL’ACCUMULARE RICCHEZZE, AD AUMENTARE IL POTERE, A DISCUTERE SUI VOSTRI SIMILI E A GIUDICARE I VOSTRI FRATELLI.
E… QUESTO NON SONO IO! QUESTO NON È IL MIO POPOLO!

Vi chiedo: perché vi rifiutate di amarmi? E vi rispondo: vi rifiutate di amarmi perché avete paura di guardarvi e di riconoscere la meschinità nella quale vivete, avete paura di vedervi e di constatare che non avete niente da offrire agli altri, per questo decidete di amare solo voi stessi. 

Vi negate la Salvezza perché siete incontrollabilmente attratti dai beni creati dall’uomo e preferite soddisfare i vostri infimi gusti, rifiutando il gusto per quanto è superiore ed infinito.

I beni inferiori vi dominano al punto che la volontà giunge ad essere un male, quando trasformate il bene che avete ricevuto da Me in un male, perché ne fate un uso inadeguato ed indebito. Non avete colmato i sensi del bene necessario, ma di quello che vi offre il mondo, prendete tutto senza averlo prima esaminato.

Amato Popolo Mio:

Per Me è doloroso guardarvi e vedere coloro che hanno dedicato la vita al Mio servizio, volgersi alle banalità; non siete centrati in Me, NON VI ORIENTATE ALLA VERITÀ DIVINA.

Non siete saggi, poiché la Saggezza non cerca di ingrandire la persona, ma di alimentare l’anima e le facoltà interiori, al fine di una scelta saggia.  

CONFONDETE LA FELICITÀ CON LE COSE MATERIALI, MA QUESTA NON È LA VERA FELICITÀ, è la via più sbagliata ed è quella che di solito l’uomo imbocca più facilmente.

È felice chi Mi abbraccia senza timori, non colui che si accosta a Me imponendo autorità, poiché costui non si sentirà mai soddisfatto.

Amato Popolo Mio, CONOSCETE PRIMA DI TUTTO VOI STESSI, DI MODO CHE LA CONOSCENZA INTERIORE VI GUIDI A ME.

Quello di conoscere sé stessi è un grande processo, durante il quale non intraprenderete una lotta contro l’io umano, ma si tratterà di una comunicazione che vi renderà più facile stabilire quale sia la parte dell’io umano che vi avvicina a Me e quale sia la parte che vi allontana da Me.

È all’interno di un vero processo di conoscenza di sé stessi, che si avrà una maggiore possibilità di indirizzare il proprio cammino e di addentrarsi nel Mio Amore e domare quello che, attraverso l’io umano, vi porta a scegliere il male.

L’umanità ha degradato la Mia Immagine nell’uomo, fino a distruggerla, per questo è aumentato così tanto il libertinaggio ed il peccato, fino a giungere a quello che sta succedendo in questo momento, in cui Mi negate e Mi disconoscete come vostro Dio.

PER QUESTO MOTIVO VENGO A VOI: PER RISVEGLIARE LA MIA IMMAGINE CHE AVETE NELLA VOSTRA ANIMA E A CHIAMARVI ALLO STATO DI GRAZIA E AL RISPETTO DELLA LEGGE DIVINA.

Popolo Mio, l’uomo è giunto a capire che non è ancora riuscito ad avere una completa conoscenza di tutto quello che esiste nell’universo e quindi deve proseguire in una costante ricerca.

Alcuni dei Miei figli non badano ai Miei Appelli, fino a quando la scienza non scopre quello che Io vi avevo anticipato. IPOCRITI!

Continuate a restare attaccati alle cose del mondo, a quanto è passeggero, non date valore al Mio Sacrificio, vivete di quello che è immediato e della critica contro il fratello, cadendo in continuazione, senza avanzare verso di Me, ma verso il maligno oppressore dell’anima.  

Popolo Mio:

IN QUESTI MOMENTI DI PREPARAZIONE SPIRITUALE…

VI INVITO A NON VIVERE IN UNO STATO DI CHIUSURA, IN UNA POSIZIONE SUPINA CHE NON VI PERMETTE DI GUARDARE PIÙ IN ALTO, MA VI LASCIA VEDERE SOLO QUELLO CHE LA VISTA CORPORALE RIESCE A VEDERE.  

Non tutti quelli che Mi seguono mettono veramente in pratica la Mia Volontà, però quei pochi non saranno distratti se manterranno l’amore, la carità, la speranza, la prassi della preghiera e la pazienza con coloro che non Mi amano.

Io chiamo reiteratamente il Mio Popolo, ed altrettanto reiteratamente voi dovete essere pazienti con coloro che vogliono mettermi da parte.

In questo momento il male sta facendo incursione in tutto, soprattutto nelle case, affinché la disunione causi rotture irreparabili.

La famiglia viene attaccata duramente e viene utilizzata da satana per portare i Miei figli allo scoraggiamento e per fare in modo che si allontanino dalla Mia Volontà.

Non permettete che il male separi la famiglia, andate avanti con passo deciso, confidando nella protezione di Mia Madre e mettendo in pratica i Miei Precetti.

La gioventù viene attaccata senza sosta, per questo coloro che Mi seguono e rimangono all’interno della Mia Chiesa, quelli che si impegnano con Me, devono allontanarsi dalle cose mondane, dalle droghe, dalla perversione, di modo che, lontani da questi tentacoli di satana, possano dare testimonianza della Mia Presenza in loro.

IN QUESTO MOMENTO ESIGO L’IMPEGNO…

L’impegno amorevole da parte del Mio Popolo…
L’impegno di seguire le istruzioni della Mia Casa, affinché non vi perdiate.

Popolo Mio, così come l’umanità è sotto costante assedio, anche la terra sta soffrendo a causa dell’incoerenza dell’uomo. L’abuso da parte dell’umanità, ha causato il logoramento della crosta terrestre, quello che anticamente impiegava milioni di anni a cambiare, l’uomo ora lo distrugge in pochi istanti.

L’uomo è giunto ad essere il peggiore elemento erosivo della terra e va avanti a distruggere in modo spietato, il poco che trova sulla sua strada.

L’umanità patirà a causa delle fratture della crosta terrestre, causate dall’abuso dell’uomo, che ha debilitato la sua stessa casa. Il suolo continua a sprofondare di fronte allo stupore dei Miei figli. Dove ora c’è il mare, verranno in superficie delle montagne.

L’uomo ha preso la terra e l’ha modificata a suo piacimento.  In questo momento sta patendo nel suo organismo l’abuso della terra che ha contaminato. L’umanità sta soffrendo di malattie di ogni genere, a causa dell’abuso contro la terra, che ha devastato.

Pregate figli, pregate per la Polonia, patirà a causa della natura e a causa dell’agitazione dell’uomo.

Pregate figli, pregate, sapete che vi Ho detto che la Terza Guerra Mondiale avanzerà poco a poco, il patire dell’uomo sarà lento. L’incertezza ed il potere si affronteranno, quale primo manifesto di questa guerra.

Pregate figli Miei, pregate, la Spagna patirà ed il sole mostrerà il sangue.

Pregate figli Miei, il Cile tremerà ed il mare si addentrerà sulla terra.

Pregate figli Miei, la Mia Chiesa tremerà di fronte alla confusione. 

Amato Popolo Mio, IN QUESTA QUARESIMA, OFFRITEMI QUELLO CHE PER CIASCUNO DI VOI SIA UN REALE SACRIFICIO. Siate copie del Mio Amore per i vostri fratelli, siate carità e perdono verso coloro che non Mi conoscono o che conoscendomi Mi disprezzano.

Non dimenticatevi che la lotta per le anime è costante ed il male non cessa di porla in atto.  

Vedetemi nei vostri fratelli, in ogni momento, con gli Occhi di Mia Madre. Siate retti e non vacillate di fronte al male.  LA MIA PAROLA È ETERNA VERITÀ.

POPOLO MIO, TI AMO, SEI LA PUPILLA DEI MIEI OCCHI ED IO PROTEGGO CIASCUNO DI VOI.
RIMANETE SALDI, LE VIE DEL MONDO NON SONO LE MIE VIE.

Guardate in alto, non tremi il cuore del giusto di fronte ai Segni che verranno.

Siate di supporto ai vostri fratelli ed aiutateli nella preparazione, di modo che riescano a guardate al passato ed assieme a voi, si correggano. Siate testimonianza del Mio Amore.

Io vi accompagno se Me lo chiedete, ogni essere umano è prezioso per Me e nel momento in cui si pente di una vita di peccato, in quel momento Io lo guardo come se fosse la prima volta, lo proteggo con il Mio Amore e lo prendo per mano, affinché niente lo separi da Me.

LA MIA BENEDIZIONE È CON CIASCUNO DI VOI IN QUESTO MOMENTO DI DOLORE.

Vi amo.


Il vostro Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

Nessun commento:

Posta un commento